Quali sono i problemi più comuni durante le operazioni di fresatura, e quali le soluzioni più opportune?
Scopriamo insieme cosa fare in caso di intasamento da truciolo, rimacinazione dei trucioli, finitura superficiale insoddisfacente e formazione di bave.

Intasamento da truciolo

Uno dei problemi più comuni che riscontriamo durante la fresatura è l’intasamento causato dal truciolo.
Questo può succedere a causa di:

Spigolo dell’inserto danneggiato

Soluzioni:

  • Utilizziamo un fluido da taglio o aria compressa in grandi quantità per evacuare il truciolo

Tagliente rotto/scheggiato

Soluzioni:

  • Diminuiamo l’avanzamento
  • Eseguiamo diverse passate, in modo da suddividere i tagli profondi

Trucioli rimacinati

Soluzioni

  • Nel caso di cave profonde utilizziamo la fresatura discorde
  • Scegliamo frese a passo largo
  • In caso di frese a candela in metallo duro integrale e frese a testina intercambiabile, proviamo un utensile con meno denti e/o maggiore angolo d'elica

Rimacinazione dei trucioli

Comune sia nell’esecuzione di tasche sul titanio che di tasche sulle macchine verticali, la rimacinazione dei trucioli può essere causata da:

Tagliente fratturato

Soluzioni:

  • Utilizziamo il fluido da taglio con adduzione interna di refrigerante

Intasamento da truciolo

Soluzioni:

  • Modifichiamo il posizionamento della fresa e il percorso dell’utensile
  • Riduciamo l’avanzamento
  • Eseguiamo diverse passate di tagli profondi, in modo da suddividerli

Finitura superficiale insoddisfacente

Le cause di una finitura superficiale non ottimale possono essere:

Avanzamento per giro troppo alto

Soluzioni:

  • Classifichiamo gli inserti e controlliamo l’altezza utilizzando l’indicatore
  • Eseguiamo un controllo del mandrino e delle superfici in cui viene montata la fresa
  • Riduciamo l'avanzamento per dente al 70% della larghezza della fascetta parallela
  • Nelle operazioni di finitura utilizziamo, quando possibile, gli inserti rischianti

Formazione di tagliente di riporto

Soluzioni:

  • Alziamo la temperatura di lavorazione, aumentando la velocità di taglio
  • Scegliamo inserti con taglienti affilati e lato della spoglia superiore liscio
  • Usiamo una geometria di inserto positiva

Taglio in tirata

Soluzioni:

  • Controlliamo che l’inclinazione del mandrino sia corretta e che il suo valore di ronout assiale non superi i 7 micron durante la finitura
  • Riduciamo la profondità di taglio
  • Scegliamo una fresa con un diametro ridotto
  • Controlliamo che le fascette parallele e l’inserto raschiante non siano inclinati in avanti o indietro
  • Regoliamo le superfici di montaggio

Pezzo sbordato

Soluzioni:

  • Scegliamo una fresa a passo normale o stretto
  • Ricollochiamo correttamente la fresa in modo da produrre un truciolo più sottile
  • Utilizziamo un angolo di registrazione di 45° e scegliamo una geometria di taglio più leggera
  • Scegliamo un inserto affilato
  • Evitiamo di incrementare l’usura del fianco, monitorandola costantemente

Formazione di bave

Le bave possono essere dovute a:

Specifica del materiale (HRSA/acciaio inossidabile)

Soluzioni:

  • Scegliamo un raggio più ampio per ottenere un angolo di uscita ridotto

Usura ad intaglio

Soluzioni:

  • Manteniamo la profondità di taglio al di sotto del raggio

 

PALEARI CARLO, oltre ad offrire una gamma completa di utensili per l’asportazione del truciolo, è sempre a tua disposizione per informazioni, consigli, soluzioni.

Contattaci!


Articoli recenti